Esame di certificazione PMP

Come superare l’esame di certificazione PMP®

da | Mar 18, 2022 | 0 commenti

La PMP® è senza dubbio la certificazione più ambita e prestigiosa nell’ambito del project management. Oggi essere in possesso di una certificazione PMP® equivale ad attestare il possesso di una conoscenza approfondita della metodologia di gestione dei progetti (secondo lo standard PMBOK®) e la capacità di impiegare efficacemente gli strumenti di project management in contesti progettuali diversi.

La PMP® è rilasciata dal PMI® (Project Management Institute), associazione riconosciuta come la più autorevole a livello internazionale nell’ambito del project management, di conseguenza la stessa certificazione è spendibile a livello mondiale.

La credibilità e il prestigio della certificazione PMP®, come per tutte altre certificazioni rilasciate dal PMI®, sono garantiti da rigorose procedure e da un esame di certificazione per nulla banale.

I requisiti necessari per sostenere l’esame di certificazione PMP®

Per sostenere l’esame di certificazione PMP® il candidato deve possedere una serie di requisiti legati sia alla sfera delle conoscenze sia all’esperienza maturata sul campo.

C’è da fare una distinzione a seconda del titolo di studio posseduto.

Per i Laureati:

  • 3 anni (36 mesi) di esperienza nella gestione dei progetti negli ultimi 5 anni, durante i quali almeno 4.500 ore dedicate alla conduzione e alla direzione delle attività di progetto
  • 35 ore di formazione (Contact Hours) in project management.

Per i Diplomati:

  • 5 anni (60 mesi) di esperienza nella gestione dei progetti negli ultimi 8 anni, durante i quali almeno 7.500 ore dedicate alla conduzione e alla direzione delle attività di progetto
  • 35 ore di formazione (Contact Hours) in project management.

Il requisito formativo è soddisfatto solo attestando la partecipazione ad un corso di formazione erogato da un ente autorizzato dal PMI®.

I corsi di BE Formazione soddisfano il requisito formativo (in quanto global partner ATP) e le Contact Hours maturate sono automaticamente approvate dal PMI®.

Una volta verificati i requisiti, è possibile prenotare l’esame direttamente sul sito del PMI®.

Per sapere come fare per prenotare l’esame puoi consultare le nostre FAQ.

Esame di certificazione PMP

La prova d’esame

Dal 1° gennaio 2021, è in vigore il nuovo format per l’esame di certificazione PMP®. Secondo quanto indicato dal PMI® nell’Exam Content Outline (di cui suggeriamo la lettura se intendi sostenere l’esame di certificazione), le domande riguardano tre domini di riferimento:

  • People, con un’incidenza del 42% sulle domande di esame
  • Process, con un’incidenza del 50%
  • Business environment, con un’incidenza dell’8%.

L’esame di certificazione PMP® prevede 180 domande di cui 5 di pre-test ed il tempo a disposizione è di 230 minuti.

Le domande hanno molteplici formati:

  • scelta multipla (una risposta esatta fra più opzioni)
  • risposta multipla (più risposte esatte)
  • completamento di frasi
  • abbinamenti (drag and drop)
  • hot spot.

Per esempi pratici di domande, leggi qui.

La prova d’esame può essere sostenuta comodamente da casa o dall’ufficio nella modalità online proctored, con vigilanza da remoto di un proctor. Per sapere come fare per prenotare l’esame e conoscere le regole da rispettare durante la sessione, leggi questo articolo.

Consigli per superare l’esame di certificazione PMP® al primo tentativo

Esame di certificazione PMP

L’esame di certificazione PMP® non è semplice e i casi di esiti fallimentari non sono rari. I motivi possono essere diversi e vanno da una preparazione inadeguata, ad una difficoltà nel comprendere le domande, spesso poste in modo da trarre facilmente in errore il candidato.

Ma in questo articolo vogliamo fornire una guida che speriamo possa rivelarsi utile per superare l’esame al primo tentativo, raccogliendo tutti i nostri consigli, frutto di anni di esperienza al fianco dei nostri studenti.

Il primo passo da compiere è sicuramente quello di scegliere un buon corso di formazione, senza lasciarsi trarre in inganno da prezzi spesso particolarmente allettanti. Il nostro consiglio è quello di sceglierlo in base alla qualità del percorso formativo offerto.

La scelta di acquisire una certificazione PMP® implica un investimento di tempo e di denaro che sarà ripagato dal riconoscimento di un prestigioso livello professionale nel mercato del lavoro.

Per questo, scegli un corso completo, che fornisca non solo il materiale didattico ma che ti dia anche la possibilità di testare la tua preparazione ed esercitarti alla prova d’esame con test e simulazioni e che sia riconosciuto dal PMI®.

Per quanto riguarda la teoria, non limitarti allo studio del PMBOK®, ma integra con ulteriori risorse.

Puoi decidere inoltre di seguire un corso online oppure di iscriverti ad un corso in aula, se preferisci essere seguito costantemente da un docente.

Scopri di più sul nostro corso di preparazione all’esame di certificazione PMP®

I corsi di BE Formazione per la preparazione all’esame di certificazione PMP® prevedono anche un servizio di tutorship personalizzato, con la possibilità di poter contattare il tuo tutor per qualsiasi esigenza o chiarimento. I nostri docenti sono tutti certificati PMP® e hanno alle spalle anni di esperienza di docenza.

Dopo aver scelto il corso di formazione che meglio rispecchia le tue esigenze, pianifica il tempo da dedicare allo studio, facendo in modo che possa conciliare con i tuoi impegni lavorativi e privati. Potrebbe esserti utile organizzare un calendario con le ore giornaliere o settimanali da dedicare allo studio, in questo modo potrai facilmente stabilire anche la data d’esame perché conoscerai il tempo di cui avrai bisogno per completare il percorso formativo.

Per qualsiasi dubbio sull’esame di certificazione o per ricevere maggiori informazioni sui nostri corsi, puoi scriverci a [email protected].

Se il tuo obiettivo è conseguire una certificazione PMP®, non ci resta che augurarti buono studio e soprattutto in bocca al lupo per l’esame!

 

Articoli consigliati: I 25 termini di project management che devi assolutamente conoscere

About Antonia Chiocchi
Laureata in Economia, appassionata di project management e nuove tecnologie. Antonia è trainer BE Formazione per i corsi Agile e fa parte del team per la trasformazione digitale di BE Innovazione. Il suo background formativo, unito all’esperienza professionale maturata nel mondo dell’industria 4.0, le consentono di analizzare i progetti da un punto di vista di fattibilità economica e strategica. Fermamente convinta dell’importanza della formazione, è esperta di progettazione e sviluppo di materiale didattico.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Login
Fai il login per accedere ai tuoi corsi
Password dimenticata?
Inserisci la tua email o il tuo username, ti invieremo una nuova password