Rinnovare la certificazione PMP

Come rinnovare la certificazione PMP®

da | Ott 14, 2022 | 0 commenti

Per i professionisti del project management, la certificazione PMP® è la credenziale che gode del maggior riconoscimento a livello internazionale.

Una certificazione PMP® attesta la capacità di gestire progetti complessi grazie all’applicazione di una metodologia strutturata.

Se hai seguito un corso e hai superato l’esame di certificazione del PMI® e vuoi sapere cosa fare per rinnovare la tua certificazione, sei nel posto giusto. In questo articolo infatti parleremo del processo di rinnovo della certificazione PMP®.

Se invece non hai ancora una certificazione di project management ma vorresti acquisirla, leggi la guida per la scelta della certificazione migliore, qui.

Continuing Certification Requirements (CCR) Program

Il processo di certificazione del PMI® non si esaurisce con l’acquisizione della certificazione. Con il Continuing Certification Requirements (CCR) Program, il PMI® ha creato un sistema rivolto ai possessori della credenziale, che ha la finalità di accrescere e sviluppare nel tempo le competenze dei project manager certificati.

Con il programma di mantenimento delle credenziali, tutti coloro che hanno acquisito una certificazione del PMI® devono concretamente dimostrare l’interesse per tutti gli argomenti che fanno parte della disciplina del project management, seguendo un percorso di aggiornamento continuo.

Questo perché il mondo della gestione di progetti, programmi e portfolio e delle discipline correlate è in continua evoluzione. É quindi importante tenere il passo con gli ultimi sviluppi per rimanere aggiornati e soprattutto per evitare che la certificazione PMP® acquista venga sospesa.

Per la certificazione PMP®, il programma di mantenimento prevede l’ottenimento di 60 Professional Development Unit (PDU) ogni 3 anni.

Rinnovare la certificazione PMP

Cosa sono le PDU?

Le Professional Development Unit sono ore dedicate alla formazione o alle attività di volontariato. Una PDU corrisponde ad un’ora dedicata a queste attività.

Per mantenere una certificazione PMP®, dovrai maturare 60 PDs nell’arco di un ciclo di rinnovo della certificazione, che è pari a 3 anni. Questo significa che ogni 3 anni dovrai assicurarti di aver accumulato un numero sufficiente di PDU per non rischiare che la tua certificazione sia sospesa dal PMI®.

Puoi acquisire PDU in svariati modi, il PMI® ha concesso ai project manager certificati un’ampia gamma di strumenti ed opzioni, validi per guadagnare PDU ed arricchire costantemente le proprie conoscenze.

Le PDU si distinguono in due macro-aree:

  • Educational PDU
  • Giving Back PDU

 Puoi acquisire le Educational PDU attraverso:

  • corsi di formazione: corsi tenuti da trainer certificati sia in presenza che in modalità virtuale. Il numero di PDU che è possibile acquisire seguendo questi corsi dipende dalla tipologia e dai contenuti del corso stesso;
  • eventi internazionali: meeting, webinar ed eventi in grado di riunire la community. La partecipazione a questi eventi prevede solitamente il rilascio di un numero minimo di PDU pari a 7, ma può arrivare ad oltre 50;
  • meeting locali: attività locali ed eventi legati alla professione. Si tratta di incontri spesso organizzati dai vari Chapter locali al fine di promuovere lo sviluppo di network tra i professionisti. La partecipazione a questi eventi prevede il rilascio di 1 o 2 PDU;
  • online o digital media: in questo caso si tratta di percorsi di apprendimento individuale, online o attraverso varie forme digitali;
  • letture: anche leggendo manuali relativi alla professione e ai suoi sviluppi è possibile ottenere punti PDU;
  • apprendimento informale: si possono guadagnare PDU prendendo parte a discussioni in ambito professionale, anche attraverso attività di mentoring.

Puoi trovare maggiori informazioni qui.

Per acquisire le Giving Back PDU puoi svolgere attività come:

  • professionista: semplicemente lavorando come professionista e quindi applicando le tue conoscenze e abilità in un ambiente pratico;
  • creazione contenuti: scrivendo articoli per blog tematici, partecipando a webinar o anche creando contenuti digitali, come ad esempio video. Il mondo del digitale è ricco di strumenti che puoi utilizzare per guadagnare PDU;
  • fare una presentazione: puoi richiedere il riconoscimento di PDU tenendo presentazioni che abbiano ad oggetto i temi del project management. Queste PDU ti saranno riconosciute sia nel caso in cui la presentazione sia tenuta all’interno dell’azienda nella quale lavori, sia durante eventi dei PMI® Chapter o altre occasioni di incontro;
  • condividere conoscenza: puoi tenere traccia del tempo che hai impiegato in attività di tutoraggio e formazione aiutando altri professionisti e richiederne il riconoscimento;
  • volontariato: il PMI® permette di fare volontariato in diverse modalità e con diversi gradi di impegno. Come? Leggi qui.

Per rinnovare la certificazione PMP®, dovrai maturare 60 PDU, di cui:

– almeno 35 nell’ambito Educational tenendo conto delle tre aree del Talent Triangle, ossia:

  • 8 PDU nell’area Ways of Working
  • 8 PDU nell’area Power Skills
  • 8 PDU nell’area Business Acumen

– massimo 25 PDU nell’ambito Giving Back

Vuoi saperne di più sul Talent Triangle e sull’ultimo aggiornamento delle aree? Leggi il nostro articolo:

Il PMI® aggiorna il Talent Triangle: effetti sulle certificazioni e sulle PDU

Se invece vuoi scaricare la guida del PMI® per il mantenimento della tua certificazione clicca qui.

Come ottenere il riconoscimento delle PDU maturate

Come rinnovare la certificazione PMP

Affinchè il PMI® riconosca la PDU che hai maturato, permettendoti di rinnovare la tua certificazione PMP®, dovrai:

  • registrare e comunicare le attività svolte attraverso il sistema CCR
  • conservare la documentazione relativa alle PDU maturate per almeno 12 mesi, per eventuali controlli casuali.

 

Articoli correlati:

About Antonia Chiocchi
Laureata in Economia, appassionata di project management e nuove tecnologie. Antonia è trainer BE Formazione per i corsi Agile e fa parte del team per la trasformazione digitale di BE Innovazione. Il suo background formativo, unito all’esperienza professionale maturata nel mondo dell’industria 4.0, le consentono di analizzare i progetti da un punto di vista di fattibilità economica e strategica. Fermamente convinta dell’importanza della formazione, è esperta di progettazione e sviluppo di materiale didattico.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Login
Fai il login per accedere ai tuoi corsi
Password dimenticata?
Inserisci la tua email o il tuo username, ti invieremo una nuova password